rings.svg

Perché aprire un blog aziendale?

Perché aprire un blog aziendale?

26/08/2015
Scritto da: Giorgia Zerman

Incontra i tuoi consumatori online.

 

Se ne parla sempre di più ma molti non hanno ancora capito la reale importanza di un blog aziendale, inteso come elemento strategico del proprio business online. 

Il web è il luogo dove azienda e consumatore si incontrano, l'uno per proporre servizi e prodotti, l'altro per cercare informazioni utili per i suoi acquisti. Un utente tipo, prima di concludere un acquisto, spende molto tempo su internet per cercare risposte alle sue domande, risolvere problemi e confrontare prodotti che lo interessano.
 
La tua azienda ha risposto a questa esigenza di informazioni? Se la risposta è no, è tempo di correre ai ripari, se non altro per rimanere al passo della concorrenza e per non perdere potenziali clienti.
Con questa infografica analizziamo le cause e le conseguenze dell'aprire un blog aziendale. Tra le cause, ovvero i motivi per cui un blog è necessario, troviamo:
  • La possibilità di generare contenuti utili per l'utente finale
  • Il miglioramento della notorietà di marca e dell'immagine aziendale
  • L'anticipo sulla concorrenza
  • Contenuti interessanti da veicolare sui social
Queste cause portano ad altri fattori che ci indirizzano sulla strada dell'inbound marketing, ovvero un marketing che attrae naturalmente il cliente verso di noi, al contrario del più classico che tende a spingerlo forzatamente verso di noi.
Questi fattori sono:
  • L'ottenimento di un buon posizionamento sui motori di ricerca
  • Influenzare il pubblico sulle loro decisioni di acquisto
  • La trasformazione degli utenti da semplici a lettori a clienti
  • La fidelizzazione della clientela con iniziative esclusive di social media marketing (per esempio: i contest)
Blog aziendale infografica


Sii generoso e offri ai tuoi lettori contenuti di valore.

Sembra un gioco da ragazzi; in realtà devi essere consapevole che quando decidi di aprire un blog, devi riuscire a destinare delle risorse aziendali per questo progetto, costituite da tempo e persone

Se per caso stavi pensando di caricare news come: "Anche quest'anno siamo presenti alla fiera ..." , "L'azienda chiude per ferie dal .. al .. Tanti auguri"....no, non si fa. O meglio, si può fare ma non interessa nessuno, queste cose le puoi trasferire sui social dove le comunicazioni di servizio possono diventare uno spunto divertente per condividere immagini di "dietro le quinte" oppure emozionali. Sul blog devi dare il meglio di te. Sii generoso e offri contenuti di valore ai tuoi lettori, d'altronde loro ti stanno dando la loro fiducia scegliendo di cliccarti, quindi tu cosa offri loro in cambio?
 

Muovere i primi passi sul blog

Una volta presi in considerazione tutti gli aspetti di cui abbiamo appena parlato e raggiunta la consapevolezza dell'effettiva necessità di un blog aziendale, per partire con il piede giusto è opportuno attuare una strategia.

Piano editoriale.

E' la tua guida, il tuo riferimento, è lo strumento indispensabile per pubblicare articoli in modo continuativo e non cadere mai nella "crisi da contenuti". In fase di elaborazione del piano editoriale si decidono molte cose tra cui:

  • lo stile comunicativo
Che deve essere in linea con il tuo target e con la tua identità aziendale
  • la cadenza di pubblicazione
Si consiglia di pubblicare articoli almeno una volta a settimana per un totale di 4 articoli mensili; organizzati in anticipo in base alle tue attività e agli eventuali giorni festivi in concomitanza con i giorni di pubblicazione
  • obiettivi
Determina gli obiettivi che vuoi raggiungere con il tuo blog. Aumentare le visite al sito? Migliorare la tua brand awareness? Avere più contatti commerciali?
 
Monitoraggio
Dopo circa sei mesi dall'avvio del tuo blog, è opportuno fare un punto della situazione e verificare quali post sono stai più letti e commentati. Grazie a Google Analytics potrai tracciare con dati reali l'interesse nei confronti del tuo blog e correggere il tiro dove serve.
Queste sono le nostre idee riguardo al blog aziendale, se ti abbiamo convinto, comincia anche tu a redigere il tuo piano editoriale e dai sfogo alla tua creatività. Non perdere questa opportunità di business e facci sapere come fai per raggiungere i tuoi consumatori!
Scritto da: Giorgia Zerman

Vuoi iniziare a far crescere il tuo business online ?

Parlaci dei tuoi progetti e obiettivi, noi ti aiuteremo a raggiungerli !

Si, voglio saperne di più