rings.svg

5 consigli per pubblicare citazioni famose sui Social

5 consigli per pubblicare citazioni famose sui Social

20/04/2016
Scritto da: Giorgia Zerman
Le citazioni, dette anche "quotes" in inglese, sono uno strumento molto utile per la tua comunicazione sui social e hanno considerevoli vantaggi. Ne parliamo oggi perchè, un paio di settimane fa, Facebook, in occasione dell'F8 (la conferenza annuale degli sviluppatori e investitori del social blu), ha annunciato che a breve sarà possibile applicare il tasto "Salva su Facebook" a tutto il web. Questo significa che, ogni volta che vedremo una frase interessante che ci piacerebbe usare come status del profilo ( Amazon Kindle ne è già partner) potremo semplicemente cliccare su Salva su FB per generare il nostro status-citazione.  
Un'opzione in più che Facebook ci offre per consentirci di veicolare contenuti tratti da tutto il web sulla nostra timeline in modo facile e veloce.
 
  • Quando - es. Motivational Monday
Le citazioni sono tra i post più cliccati e condivisi su tutti i social, ma in particolare su Facebook e Pinterest. Hanno un rendimento molto alto e conviene usarle per generare interazione con gli utenti della pagina. I momenti migliori per pubblicare le citazioni sono gli orari in cui le persone sono in genere connesse a FB. Come fare per trovarli? Accedi alle Insights e vai alla tab Post e nel grafico che ti appare individua quali sono i picchi che corrispondo agli orari più frequentati.

vecomp_web_agency-1.png

Inoltre, per potenziare maggiormente le citazioni, individua una rubrica settimanale in cui postarle, ad esempio: Motivational Monday, in cui postare le frasi motivazionali per iniziare bene la settimana, oppure una rubrica inerente la tua professione, da pubblicare magari a metà settimana.
  • Affidabilità 
Sul web si trova di tutto. Verificare le fonti è lo step necessario prima di pubblicare qualsiasi citazione. Non vorresti far dire a Napoleone una cosa che non ha detto, no? Come fare?
  1. Esistono alcuni siti che trattano solo citazioni ed aforismi e sono abbastanza affidabili. (www.frasicelebri.it, www.aforisticamente.com)
  2. Chiaramente la certezza assoluta la puoi avere solo se la fonte (un libro) ce l'hai tra le mani.
Per ovviare a questo problema, potresti accantonare personaggi famosi e far parlare direttamente i componenti del tuo staff su un argomento in cui sono molto competenti, o perchè no...anche per suscitare un sorriso. 

 
  • Come realizzarle 
Una citazione funziona se c'è un'immagine a corredarla. Puoi utilizzare una fotografie, una vignetta, un'icona, l'importante è che sia evocativa e che rimandi al concetto che stai esprimendo con le parole. L'immagine che ritrae l'autore della frase è un espediente che funziona, ma tiene sempre d'occhio il copyright. Per lucidazioni su come utilizzare le immagini, leggi questo post
  • Tool per realizzarle
L’ideale sarebbe avere sempre un graphic designer a tua disposizione, ma sappiamo benissimo che questo non è sempre possibile. Fortunatamente esistono molti tool gratuiti disponibili online con dei template predefiniti molto carini e già ottimizzati per i social.
Il re di questi tool è sicuramente Canva. Creato l'account, il primo step è quello della scelta del formato. Canva mette a disposizione dei modelli , per esempio Facebook Post va benissimo se è li' che dobbiamo pubblicare. Dopo aver scelto il modello, si trovano moltissimi template pronti in cui devi solo modificare il testo ed eventualmente un'immagine che preferisci. Attenzione: alcuni template sono a pagamento, e sono quelli con sopra il simbolino del dollaro.
  • Varietà
Basta con le citazioni di Gandhi o Einstein. Esistono tantissimi autori/pensatori/filosofi/scrittori autorevoli che hanno esposto le loro teorie e che puoi riprendere. Pensa ai tuoi valori aziendali e professionali e cerca citazioni legate a quel tema. 
  • Immagine+copy combo perfetta
Un'immagine vale più di mille parole, certo, appunto per questo,se non vuoi che le persone interpretino a loro piacimento il tuo contenuto, usa il copy del post (quello spazio riservato al testo sopra la tua immagine) per limitarne il senso. Aiuta le persone a farti capire per non incappare in spiacevoli incomprensioni, che poi dovresti perdere tempo nel cercare di risolvere. Meglio prevenire in questi casi. 
 
 
Scritto da: Giorgia Zerman

Vuoi iniziare a far crescere il tuo business online ?

Parlaci dei tuoi progetti e obiettivi, noi ti aiuteremo a raggiungerli !

Si, voglio saperne di più